SI – Terre del Cerrano : “La pronuncia del consiglio di Stato sul punto nascita di Atri certifica il fallimento politico di Monticelli”

Sinistra Italiana Terre del Cerrano : “La pronuncia del consiglio di Stato sul punto nascita di Atri certifica il fallimento politico di Monticelli”

La recente pronuncia definitiva da parte del Consiglio di Stato sulla chiusura del punto nascite dell’ospedale di Atri rappresenta purtroppo una conferma rispetto all’incapacità dei rappresentanti regionali del nostro territorio nel portare avanti negli ultimi anni questa battaglia. Ci riferiamo evidentemente al consigliere regionale del PD Luciano Monticelli che dopo tante promesse in campagna elettorale oggi si nasconde dietro entusiasti comunicati stampa sull’assunzione di alcune nuove figure professionali, di cui non discutiamo (non è il nostro ruolo) il profilo ma su cui non possiamo che ridimensionare il portato fattivo nei confronti della struttura di Atri che ha visto un sistematico smantellamento di reparti importanti già fiore all’occhiello di natura regionale, pensiamo a pediatria ed urologia ma anche al servizio di gastroenterologia che contava un organico di ben 4 medici. La definitiva chiusura del punto nascite certifica quindi il fallimento di Monticelli e di una politica regionale che si è mossa esclusivamente in base alle direttive nazionali senza mettere in campo soluzioni alternative o una maggiore condivisione delle scelte con chi lavora nel settore della sanità pubblica e soprattutto con i cittadini.

Sinistra Italiana Terre del Cerrano – Pineto/Silvi/Atri
Sinistra Italiana – Federazione di Teramo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...